Battaglia mortale «aristocratici» con «»

La storia della partita, il Chelsea e l’Arsenal è presente a numerose pagine come per uno, e per un altro club. Yuri sui migliori partite tra queste due squadre.

Il tempo, che c’è la barclays premier league l’Arsenal con il Chelsea non una volta hanno dato spettacolari duelli, che fan club per gli anni a venire. Ora la loro posizione in classifica incredibilmente lontani l’uno dall’altro, ma questo non dovrebbe influire sul fatto che spettacolo questa due grandi club darà a noi la domenica. Nel frattempo ricordiamo dieci migliori partite tra questi rivali.

Il 21 settembre 1997, la Premier League
Chelsea – Arsenal 2:3
Questa vittoria ha dimostrato di essere in gran parte chiave nella prima corsa per il titolo della campagna di Arsene Wenger nel campo «Arsenale», e anche ora di gloria per il terzino sinistro Nigel . Per iniziare « olandese» Dennis Bergkamp due volte afflitto i padroni di casa, che non hanno intenzione di cedere, e poi per caso preso , prenderà un colpo con il piede sinistro con 22 metri, che ha inviato un missile a lungo nove. Alla fine della stagione «gunners» hanno celebrato il primo campionato doppietta sotto la guida di Wenger.

23 ottobre 1999, la Premier league
Chelsea – Arsenal 2:3
La maggior parte della partita sembrava che le prospettive di entrare in possesso di punti in questo duello e rimasti invenduti per ospiti, tanto più considerando che il Chelsea a questo gioco non ha una casa all’interno del ssn. Tuttavia, Cana da solo e ha messo tutto a testa in giù, effettuando una tripletta negli ultimi 15 minuti, distratto la squadra di casa. Decisivo il colpo è stato inferto a tempo scaduto con un angolo acuto, dopo di che anche i commentatori della partita non poteva trattenere le emozioni, proclamando a gran voce che il visto e ‘ difficile da credere.

4 maggio 2002, finale di fa Cup
Chelsea – Arsenal 0:2
Ray a questa decisiva partita per l’intero anno ha segnato solo una volta. E qui per il 70 ° minuto venne la separazione: un brillante colpo di metri dal 23 x dimostrato di essere vittorioso. Freddie Ljungberg successivamente rifinito avversario formidabile abilità individuali, mettendo un punto nel gioco. Dopo un paio di giorni «gunners» hanno vinto in trasferta «United», ottenendo il titolo di campione. Il gol doppietta fan club ricordano ancora oggi.

6 aprile 2004, il compagno di gioco 1/4 di finale di champions League
Arsenal – Chelsea 1:2
Il momento migliore per Claudio Ranieri come mentore «Chelsea». Davvero grande l’Arsenal di Wenger è stato sulla strada per stagione, che ha fornito loro l’immortalità, ha partecipato a «Highbury» disadattati, che da 17 partite non potevano battere i londinesi colleghi. Calcio in diretta 1:1 nel primo incontro è stato aggravato perdeva palla da José Antonio Reyes, ma dopo la pausa la squadra di Ranieri semplicemente trasformate. Poco dopo 15 minuti di riposo il suo dire, ha detto Frank Lampard, e quando le squadre si stavano preparando ad , difensore degli ospiti Wayne Bridge giocato con , in cui rasoterra ha mandato la palla oltre Jens Lehmann.

24 febbraio 2007, la finale di Coppa di lega
Chelsea – Arsenal 2:1
Wenger ha sorpreso molti, rilasciando sul prato «Millennium» a Cardiff riserva la composizione, diluito più giovani doti, mentre José Mourinho ha deciso di non rischiare e ha messo la composizione di base. «Arsenale» la maggior parte del primo tempo sembrava meglio, che ha portato al gol di Theo Walcott al 18 ° minuto. È vero, instancabile Didier Drogba dopo due minuti ha risposto il suo alto di tocco. Dopo la pausa più esperti giocatori del Chelsea ha deciso di prendere il gioco in mano: cross di Arjen Robben, a sei minuti dalla fine della partita ha trovato Drogba, che non era difficile fare quello che sa fare meglio – di inviare la palla in rete. Il tempo rimanente è durato solo per una rissa di massa, dopo che Howard Webb, grado di supportare l’incontro, ha mandato in vacanza con rossi le carte a portata di mano di John Obi Mikel, Emmanuel Adebayor e Kolo Toure.

Altro: leggi recensione e anche la pagina pagina ma anche il nostro nuovo partner Confronto bookmakers